World BEE Day

L’importanza delle api è risaputa perciò, anche quest’anno, abbiamo deciso di “giocare” un po’ con loro per poter capire ancora meglio perché bisogna preservarle e prendersene cura.

Abbiamo affrontato l’argomento in lingua inglese…Abbiamo realizzato un piccolo libro con la rappresentazione del ciclo vitale delle api e poi siamo stati creativi e abbiamo creato dei bellissimi segnalibri…

Alcuni segnalibri

Qui potete trovare il file per i segnalibri e qui quello per il libretto. Abbiamo anche spiegato le caratteristiche delle diverse api e quali sono le loro tipologie di “case preferite”…

A questo link, invece, troverete come montare quest’ultimo.

Spero vi siano piaciute le attività.

Seguici anche su Didattica a colori.

Stay tuned!

Storytelling: Pete the cat!

Come facciamo a ricordarci i nomi dei vestiti?!?

Ancora una volta Pete the cat è arrivato in nostro soccorso…Abbiamo letto “Pete the cat: too cool for school“, una simpatica storia dove per compiacere gli altri il nostro caro amico Pete rischierà di perdere la propria unicità… Ma alla fine Pete ci sorprenderà 😉!.

Dopo una divertente ed animata lettura del libro, abbiamo creato diverse sequenze che ci hanno permesso di comprendere al meglio il testo e la storia…

Abbiamo visto anche un simpatico video per imparare bene la pronuncia e la sequenza della storia…

Ovviamente non poteva mancare anche di un po’ enigmistica: un crossword puzzle e un “cut and glue”.

Qui altre immagini del lavoro svolto…Mi raccomando, seguiteci!

See you soon for other adventures!!!

Storytelling “Little Pea”

Per introdurre il cibo siamo partiti da una storia semplice e divertente…Little Pea! Questo simpatico “Pisellino” vive insieme a Mama Pea e Papa Pea ma, a differenza della maggior parte dei suoi coetanei, non ama per nulla le…caramelle! Eh sì, proprio così! Per poter mangiare il suo amato dessert (spinach!) deve prima finire “five pieces of candy”!

Abbiamo poi visto anche una lettura animata su YouTube, sempre relativa a Little Pea. Non c’è che dire, questo strambo personaggio è proprio entrato nel cuore dei piccoli.

Da lì siamo partiti con il cogliere le differenze tra l’Italian breakfast e l’English breakfast: i bambini hanno potuto apprezzare come la vera colazione inglese sia in realtà salata. Questo ha permesso loro di capire che non c’è un modo giusto o sbagliato di fare colazione ma che “Paese che vai, usanza che trovi!”. E poi perché magari, un giorno, non sperimentare un modo di mangiare diverso dal proprio?

Ovviamente non poteva mancare anche un po’ di logica…Ci siamo cimentati, infatti, in un dolce sudoku e abbiamo concluso con un crucipuzzle sul cibo.

See you soon!

Christmas TIME!

Tra pochi giorni andremo in vacanza ma prima…divertiamoci un po’!

Abbiamo imparato prima i vari elementi del Natale…Poi…BINGO! Eh sì, ci siamo divertiti con il bingo! Ogni bambino, però, una volta fatto bingo, doveva ripetere i nomi scritti sulla propria cartella.

Ovviamente non poteva mancare un po’ di enigmistica: un crucipuzzle e un cruciverba natalizi! E poi…un bel libricino da colorare e riguardare tutte le volte che si vuole per assaporare al meglio l’atmosfera natalizia.

Ma ai bambini è piaciuto anche un piccolo libretto da completare, colorare ed incollare sul quaderno.

Inoltre abbiamo anche completato un Christmas sudoku che ha fatto “impazzire” e divertire tutti i bambini…in un clima davvero inclusivo!

Il divertimento è stato assicurato!

Stay tuned!

Thanksgiving Day

Tra poco negli USA si celebrerà il Giorno del Ringraziamento e anche se noi siamo MOOOOLTO lontani, perché non cogliere l’occasione di ricordare questa importante festività?

Siamo partiti dalla lettura di un semplice libro “I am Thankful” dove abbiamo potuto vedere come ci siano moltissime cose per cui ringraziare…

“I am Thankful”

Da semplici foglie “croccanti”, coccinelle colorate, gli abbracci della mamma, le storie del papà…Insomma…davvero molte cose apparentemente “banali” ma veramente importanti…

I bambini hanno anche ballato sulle note di una canzone orecchiabile e divertente che troverete qui…Neanche a dirlo, si sono divertiti moltissimo!!!

Ognuno ha ringraziato a voce (e poi fatto il disegno sul quaderno) per qualcosa… Ne abbiamo viste e sentite di belle 😄.

Ovviamente non poteva mancare un Thanksgiving crossword…Nella sezione Storytelling molte altre attività!

Stay tuned!

Alphabet

Lo storytelling ci sta sfuggendo di mano… 😉😬 Per poter imparare al meglio l’alfabeto abbiamo utilizzato lo strepitoso libro Alphabet Icecream. Dopo averlo letto e riletto abbiamo giocato ad indovinare (e pronunciare) la lettera corretta. Abbiamo utilizzato le flashcards per allenare la memoria.

Cosa c’era di meglio anche di un po’ di “ginnastica”? Ci siamo cimentati in un vero e proprio “esercizio fisico” con questa canzone per sperimentare con tutto il corpo tutte (e dico TUTTE!) le lettere dell’alfabeto. Ovviamente non poteva mancare anche una canzone per memorizzare meglio il tutto, qui la versione con karaoke incorporato.

L’alfabeto sul quaderno

Ci siamo riposati colorando ed incollando le immagini dell’alfabeto sul quaderno. Ho utilizzato gli stessi disegni del libro, tranne qualche piccola modifica come eagle, xylophone, nest…

Ho proposto anche un esercizio per vedere se i bambini ricordassero le lettere…qui la scheda che ho preparato. Sicuramente abbiamo cantato e ricantato tutti i giorni le canzoni…questo ha aiutato molto nella memorizzazione dell’alfabeto. Vi posso assicurare che anche i più timidi hanno apprezzato la lettura del libro e le canzoni (che sono diventate un vero e proprio mantra!)

Stay tuned! See you soon…with Thanksgiving!

PETE THE CAT: I love my white shoes

Anche io alla fine ho ceduto allo storytelling…Nello specifico ho iniziato con la storia di Pete…Il mitico Pete the cat!

Sono partita dalla lettura del libro “Pete the cat I love my white shoes” e dall’ascolto dell’audio che troverete qui. I bambini si sono divertiti tantissimo a cantare la canzone di Pete insieme a…Pete!

Abbiamo suddiviso la storia in sequenze, come potete vedere qui sotto.

Pete the cat: I love My white shoes

In seguito ci siamo cimentati anche in un divertente crossword puzzle. Alla fine del nostro percorso abbiamo anche creato un “Pete’s book“…

Stay tuned! A breve altri attività di storytelling!

Halloween is coming…

Manca davvero poco alla festa più mostruosa dell’anno! 🎃👻

Cosa c’è di meglio di essere spaventosamente divertenti?

E allora conosciamo i vocaboli di Halloween, da utilizzare come spunto per tante attività.

Cosa c’è di meglio, anche, di un po’ di enigmistica terrificante? La trovate qui e qui

Durante una delle nostre lezioni ho utilizzato anche le flashcards per ripassare i nomi ma soprattutto divertirci con il gioco “What’s missing?”: far vedere tutte le flashcards, chiedere di osservarle di nuovo, 😬 toglierne una e provare ad indovinare quale manca…Vi assicuro che il divertimento è assicurato! 👾

Stay tuned!

We are family…

Hi everyone!

Abbiamo ricominciato l’anno con uno degli argomenti, a mio avviso, più interessanti e “complicati” (sotto diversi punti di vista e non parlo dell’aspetto didattico…) dell’anno, per quanto riguarda la lingua inglese…

Siamo partiti da un video carino ed orecchiabile che troverete qui ➡️ https://youtu.be/G6k7dChBaJ8 per prendere confidenza con alcuni termini legati ai componenti della famiglia.

Poi ogni bambina ed ogni bambino ha disegnato la propria famiglia e ha scritto il nome di ogni componente. C’è stato un momento di iniziale imbarazzo perché qualcun* mi ha chiesto “quale” papà disegnare, se quello naturale (che non vede da un pezzo) o quello che non avrà legami di sangue ma sicuramente ha creato un rapporto vero…Beh, la mia risposta è stata naturale e sincera (“di pancia”)…Ho detto semplicemente di rappresentare quello che voleva… È stato un momento davvero toccante vedere “chi effettivamente ha un peso nella vita di quest* bambin*🥺.

Alla fine i bambini hanno preso colori, colla e forbici e hanno realizzato sul quaderno una versione completa della famiglia (con i nonni, gli zii, i cugini…) che troverete qui https://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/10/Family-unscramble.pdf e qui https://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/10/Family-_cut-and-stick.pdf. Ovviamente tutti hanno potuto personalizzare il lavoro!

Stay tuned!

NUMBERS 11-20!

Alla fine dello scorso anno abbiamo imparato i numeri dall’undici al venti. Quest’anno, in terza, ho deciso di riproporli per poter poi affrontare i i “temuti” numeri fino al 100.

Abbiamo cantato (e ballato) una divertente canzone che troverete qui https://youtu.be/wiGEEJLLKd8 e poi, oltre a fare qualche attività sul quaderno con schede “classiche” abbiamo preso pastelli, forbici e colla per un esercizio specificatamente pratico per memorizzare i numeri fino al 20.

Qui https://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/10/Numbers-11-20-1.pdf la scheda da colorare, tagliare ed incollare sul quaderno. Nella sezione “Inglese classe terza” ci sono tutte le attività fatte.

Sul blog, che aggiorniamo di frequente, c’è una parte di quanto svolto in classe.

Mi raccomando, venite a dare costantemente un’occhiata per altre novità.

Stay tuned!