Sil- la- be

Ma cosa è successo? ? Si è “rotto” il titolo? Ma no… Indovinate un po’ cosa ho preparato per i miei bimbi : un insieme di tessere- gioco per potersi esercitare (in maniera autonoma) a formare le parole. Si può giocare in coppia, in tre, in quattro…insomma…più si è e più ci si diverte…

“Vince” chi ne riesce a creare il maggior numero possibile. Ho preparato delle tessere singole che possono essere stampate e plastificate (per evitare che si rompano dopo 5 minuti!) ?

Se si fanno due copie è possibile utilizzarle come “domino”, quindi…libero sfogo alla fantasia! ? ? ?

Le potete scaricare qui sotto ⬇️

Ci vediamo presto con nuove idee ed attività!

Duckling game!

L’importanza del gioco per i bambini è risaputa: aiuta lo sviluppo sociale, fisico, cognitivo ed emotivo. Ma per loro non è solo una semplice attività per passare il tempo, ma un vero e proprio “lavoro”.

Ho pensato ad un gioco da tavola per divertirsi e ripassare, nello stesso tempo, anche qualcosa di quanto fatto in classe.

E allora cosa c’è di meglio di un bel gioco dell’oca rivisitato? A differenza del classico dove conta solo la fortuna, qui i bambini dovranno cimentarsi in (semplici) attività sia fisiche che mentali. Ed è per questo che il gioco dell’oca è diventato il “Duclikng game” (il gioco dell’anatroccolo). Basterà stampare la pagina, munirsi di un dado e un amico o amica con cui giocare (ma anche più di uno)… Qui troverete il Duckling gamehttps://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/06/Duckling-game.pdf

Buon divertimento!

Quasi finita…

Manca un giorno alla fine della scuola e abbiamo deciso di rilassarci con un po’ di enigmistica…

Cruciverba, rebus, indovinelli….Logica, logica e ancora logica ma rigorosamente in “stile estivo“.

Alcuni bambini non sapevano cosa fossero i rebus, altri avevano visto qualche volta i cruciverba ma non ci si erano mai approcciati veramente. Dopo un primo momento di smarrimento (le novità spaventano sempre un po’) i “miei genietti” si sono buttati a capofitto in queste nuove attività.

I bambini si sono divertiti e hanno allenato un po’ la memoria, un po’ la logica e molto le “sinapsi”.

Alla fine hanno lavorato senza accorgersene… Ma soprattutto si sono rilassati, hanno giocato e hanno “fatto scuola” in maniera un po’ differente. Qui troverete tutte le schede fatte (un po’ scritte sul quaderno e alcune completate come scheda)….https://www.didatticaacolori.it/divertiamoci-un-po/

Tornate a trovarmi, presto altre divertenti novità!

CLIL food

Clil…What’s this? Clil (Content and Language Integrated Learning) è un approccio metodologico rivolto all’apprendimento di contenuti di una specifica materia in lingua inglese. Più difficile a dirsi che a farsi…

Nella nostra classe abbiamo approfittato dell’argomento food, fatto in inglese, per affrontare anche da un punto di vista scientifico il tema cibo ed introdurre quindi la differenza tra cibi salutari e non (unhealthy and healthy food). Qui la scheda che abbiamo completato. https://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/05/Unhealty-healthy-FOOD-1.pdf.

Abbiamo disegnato e cercato di comprendere la piramide alimentare (“Pyramid food”). Ci siamo anche cimentati in attività di “Cut and glue”, la trovate qui…https://www.didatticaacolori.it/wp-content/uploads/2021/05/FOOD_-cut-and-glue.pdf

Ogni bambino ha anche espresso i propri gusti alimentari…I like/ I don’t like attraverso un gioco di speaking. Il tutto è stato collegato anche ad Educazione civica, nella parte relativa all’educazione alimentare…

In questa sezione https://www.didatticaacolori.it/classe-seconda-en/ troverete tutto il materiale.

Stay tuned!