Pubblicato in: Storytelling

Please, Mr Panda

In occasione della giornata mondiale della Gentilezza ho pensato ad un’attività un po’ diversa…

Abbiamo utilizzato, ovviamente, lo storytelling… Stavolta abbiamo letto “Please, Mr Panda”, una storia in cui il protagonista offre le proprie ciambelle ma non riceve una risposta gentile ed educata da nessuno…o quasi…

Dopo una prima lettura ho chiesto ai bambini di capire quale animale fosse stato gentile con Mr Panda.

L’ attività sul quaderno

Ognuno di loro ha rappresentato il proprio panda e poi insieme li abbiamo incollati sul muro della gentilezza…

Ho dato, infine, un doughnut ad ogni bambino che lo ha decorato secondo il proprio gusto.

E alla fine? Beh, ho chiesto ai bambini di regalare la propria ciambella ad un compagno o compagna (l’amico o l’amica del cuore non valevano)…Sorprendentemente tutti sono stati entusiasti nel donare qualcosa senza avere nulla in cambio.

Alcuni doughnuts

Ecco…la giornata mondiale della gentilezza ci aspetta!!!

Be kind!

Pubblicato in: Storytelling

The colour monster goes to school

Manca davvero poco all’inizio della scuola e ho pensato che forse l’idea migliore sarebbe affrontare questo momento così “traumatico” attraverso lo storytelling.

Ovviamente è la mia passione sia in inglese che in italiano.

Ho scelto il libro “The colour monster goes to school” della bravissima Anna Llenas.

Dopo una prima lettura in classe in cerchio (finalmente si respira un po’ di normalità rispetto agli ultimi due anni…) proporrò ai bambini di colorare le immagini della storia e di riordinarle in sequenza.

Scriverò le didascalie alla lavagna (spero LIM, ancora non lo so) ed ognuno le abbinerà alla parte corretta. Nel file che troverete ci sono anche le frasi già scritte, utili soprattutto per i bambini più in difficoltà.

Dopo questo lavoro ogni bambino potrà colorare, ritagliare e ricomporre il proprio puzzle (che ovviamente prima plastificheremo con la nostra mitica “amica” plastificatrice).

Ho pensato anche di dare ad ogni bambino l’immagine del “monster” da colorare a piacere (in base alle sensazioni e alle emozioni legate al primo giorno di scuola) e incollarle poi in classe su un cartellone.

Nella parte storytelling troverete tutto il materiale.

Mi raccomando, seguiteci così vedrete anche altre attività che proporremo e ovviamente posterò qui tutto quello che effettivamente faremo il primo giorno di scuola.

Stay tuned!